Ultimi articoli nella categoria «Mangiare»

  • Gelato alla stracciatella fatto in casa

    Il gelato alla stracciatella è un gelato fior di latte (o fiordilatte) con l’aggiunta di scaglie di cioccolato. Per la preparazione mi sono basato su l’inizio di questo video mentre per sapere come fare il gelato senza macchina ho letto questo articolo. Ingredienti: 400 mL di latte 175g di zucchero 250 mL di panna liquida 30g di cioccolato (potete anche […]

  • Alla valdostana

    I piaci tipici della Valle d’Aosta sono spesso a base di formaggio, sopratutto di fontina, e di prosciutto (jambon de Bosses) o di salami vari (boudin, ecc). […]

  • Comprare i prodotti italiani a Parigi

    Ci sono diverse soluzioni per chi vuole comprare i prodotti italiani a Parigi, ecco quelle che ho provato. Negozi Cooperativa Latte Cisternino Ci sono quattro locali, ne ho provato due. Hanno entrambi un bancone con salumi e formaggi, e anche scaffali con olio, passata (cara!), pasta industriale, ecc. I prezzi sono onesti, e il personale è gentile. […]

  • Il provolone piccante non è piccante

    Questo lo scrivo per l’io del futuro: il provolone “piccante” non è piccante.Si chiama così perché ha una stagionatura di almeno 16 mesi, mentre il provolone “dolce” ha una stagionatura di solo almeno quattro mesi. Ma io non lo sapevo e quindi l’ho comprato come se fosse come il pecorino piccante con i pezzetti di peperoncino. E invece no. […]

  • L'acqua del rubinetto

    Sono arrivato a Roma una settimana fa. Vivo in un appartamento in zona Garbatella con due coinquilini, uno studente, A., e una maestra di scuola elementare, G. Entrambi bevono solo l’acqua in bottiglia, e a loro sembra strano bere l’acqua del rubinetto. Anzi, quando G. […]

  • Le trappole per i turisti

    Le trappole per i turisti sono quei ristoranti con i menù in cinque lingue e i buttadentro che ti «invitano» a entrare nello loro ristorante in cui servono un’infinità di piatti diversi, sempre dai prezzi salati. Sono facilmente riconoscibile, ma un momento di debolezza può farci cadere nel tranello. […]

  • La storia degli spaghetti al pomodoro

    Ho letto «Il mito delle origini: breve storia degli spaghetti al pomodoro», di Massimo Montanari, ed. Laterza, 2019, 89 pp. (Amazon). Questo piccolo libro racconta la storia di un simbolo della cucina italiana, gli spaghetti al pomodoro con il basilico, e anche il peperoncino, l’aglio e la cipolla. […]